Marrai a Fura, sviluppo sostenibile e progettazione partecipata

Arredare scuole in Guinea-Bissau.
Un concorso di design sostenibile

guinea-1Elaborare idee utili, sostenibili ed originali per l’arredamento di scuole materne in Ingorè (Guinea-Bissau), rendendole più accoglienti.

È questo l’obiettivo del Concorso di Design Internazionale Bring the Good Modular design into African Nursery Schools, relativo alla progettazione di elementi di design funzionali e sostenibili. Il tema lascia ampia libertà per proporre idee creative con il fine ultimo di coniugare aspetti pratici ed etici.

Gli arredi per le scuole materne (armadi, cattedre, lavagne, scaffali), che si intende realizzare col progetto, si inseriranno in strutture scolastiche già esistenti, migliorandole. I progetti devono essere tecnicamente attuabili e riproducibili in serie. Gli arredi devono essere pensati composti da almeno il 50% delle materie prime utilizzate da Mangini Spa ed il resto con materiali riciclati o di scarto o materie prime rinnovabili.

Il concorso è rivolto a giovani creativi, professionisti, studenti e amanti del design, di età compresa fra 18 e 35 anni (alla data di pubblicazione del bando) provenienti da ogni parte del mondo. La partecipazione è gratuita e potrà essere individuale o di gruppo.

Organizzano il concorso Mangini Spa in collaborazione con l’Associazione S.ol.co. Onlus.

La consegna degli elaborati deve avvenire entro il 23 dicembre 2011.

Per saperne di più: Thinkgreener.it | Bando di concorso (pdf)

guinea-2

affrica-ciclostile-3Questo articolo ci è stato inviato dagli amici della redazione di Affrica.org, il sito con notizie, informazioni e approfondimenti sull’Africa.

Pubblicazione: 08/11/2011 – Ultimo aggiornamento: 08/11/2011

Copia pure: sei libero di ri-utilizzare questo articolo, ma ricorda di inserire il link
Marrai a Fura – sostenibilità e partecipazione” (maggiori info qui).

Bookmark and Share

Scrivi un commento

*

Segui i commenti a questo articolo con RSS 2.0.