Marrai a Fura, sviluppo sostenibile e progettazione partecipata

Cuntala. Un gioco di carte (e un progetto) fuori dagli stereotipi per bambini, bambine e genitori

cuntalaCuntala (raccontala) è un gioco divertente e creativo: 44 carte illustrate, con testi in 5 lingue e personaggi che sovvertono gli stereotipi di genere e culturali.

Per giocare a inventare insieme delle storie senza prìncipi e principesse, ma con bambine e bambini differenti per aspetto e colori,  donne e uomini che svolgono i più disparati mestieri, sindache e sindaci, esploratrici ed esploratori, ruspisti e ruspiste, coppie omosessuali, famiglie multiculturali, e tanto di più. E insieme a loro ci sono frigoriferi, giraffe, frullini, elefanti… un universo di oggetti e personaggi per guardare al mondo fuori dalle cornici stereotipate, per imparare a riconoscere e a costruire una società più equa e basata sulle pari opportunità di tutte e tutti.

Cuntala carte da giocoCuntala è un progetto in crowdfunding, cioè si basa sul finanziamento collettivo: chiunque può sostenerlo con una donazione sulla piattaforma ulule, per arrivare ai 3.000 euro necessari per stampare le carte, inviarle ai donatori e promuovere il progetto sul web, nelle librerie, nelle fiere e in ogni altra occasione che consenta di consolidarlo.

Le quote partono da 5 euro (con un sincero grazie fuori dagli stereotipi) e arrivano a 100 euro e più (con una scatola di carte Cuntala per inventare storie + un kit per un laboratorio di pari opportunità da fare con i bambini + un quadernino con copertina di cartone illustrata da Cuntala + uno dei disegni originali di Cuntala incorniciato). Il contributo sarà erogato a favore di Cuntala solo se si raggiungerà la cifra totale, in caso contrario verrà restituito.

Oltre al sostegno economico Cuntala ha bisogno della vostra attenzione: seguite il progetto sul web, fatelo conoscere ai vostri amici e partecipate alla scelta dei personaggi delle carte (ora sono delle bozze) proponendoli o scegliendoli tra quelli che verranno pubblicati nella pagina facebook e sul sito.

cuntalaCuntala è anche il nome di un progetto più ampio, di cui il gioco di carte è il primo passo, promosso da Barbara Imbergamo (ricercatrice e fondatrice di Sociolab, da sempre attenta ai temi di genere e della multiculturalità). L’idea di base è proporre giochi che offrano ai bambini nuovi e diversi punti di vista sulla realtà per costruire un mondo più equo. Per ora è basato sul volontariato e propone laboratori per bambini, genitori e insegnanti, ma ambisce a mandare in produzione una linea di giocattoli inclusivi e di pari opportunità.

Le carte sono in 5 lingue (italiano, francese, tedesco, inglese, spagnolo), il sito è in italiano e inglese e gli articoli sul blog alternano lingue diverse: auguriamo a Cuntala di girare per il mondo e promuovere le pari opportunità attraverso il gioco. Noi di Marrai a Fura l’abbiamo fatto: sostenete Cuntala anche voi!

Link:
Sito: cuntala.com
Facebook: cuntala equal opportunities games
Raccolta fondi: it.ulule.com/cuntala

Fonte: comunicato
Pubblicazione: 19/09/2013 – Ultimo aggiornamento: 19/09/2013

Copia pure: sei libero di ri-utilizzare questo articolo, ma ricorda di inserire il link
Marrai a Fura – sostenibilità e partecipazione” (maggiori info qui)

Bookmark and Share

Scrivi un commento

*

Segui i commenti a questo articolo con RSS 2.0.