Marrai a Fura, sviluppo sostenibile e progettazione partecipata

Discoteca sostenibile.
L’energia della danza di “Sustainable Dance Floor”

discoteca-sostenibile-energiaSustainable Dance Floor è una pista da ballo che cattura l’energia del ballo, trasformando il movimento dei corpi danzanti in elettricità.

I gruppi olandesi Enviu (organizzazione internazione che opera nel campo della sostenibilità) e Döll (architetti), hanno lavorato a delle tecnologie per ridurre le emissioni dei locali notturni. Tra queste spicca sustainable dance floor, che ha visto la sua prima installazione proprio in una discoteca dei Paesi bassi: il Club Watt di Rotterdam.

L’energia prodotta dal movimento viene convertita in energia elettrica e può essere utilizzata per le luci – rendendo la pista da ballo interattiva con i movimenti di chi balla – o per altri apparecchi elettrici del locale.

Il fenomeno fisico su cui si basa la conversione del movimento in elettricità è la piezoelettricità, la capacità di alcuni materiali di generare una differenza di potenziale se sottoposti ad una deformazione meccanica.

discoteca-sostenibilediscoteca-sostenibile-2Maggiori info: sustainabledanceclub.com

Fonte: sustainabledanceclub.com
Pubblicazione: 07/09/2009 – Ultimo aggiornamento: 29/09/2009

Copia pure: sei libero di ri-utilizzare questo articolo, ma ricorda di inserire il link
Marrai a Fura – sostenibilità e partecipazione” (maggiori info qui).

Bookmark and Share

Discoteca sostenibile.
L’energia della danza di “Sustainable Dance Floor””
2 commenti :

  1. Questo articolo è stato citato e linkato su italian-ceramics.it

Scrivi un commento

*

Segui i commenti a questo articolo con RSS 2.0.