Marrai a Fura, sviluppo sostenibile e progettazione partecipata

e-Democracy (Democrazia elettronica o digitale)

e-democracyL’e-Democracy è l’insieme dei processi e delle metodologie che utilizzano le nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione (ICT) per favorire la partecipazione dei cittadini alla vita delle istituzioni.

L’e-Democracy, detta anche democrazia digitale o democrazia elettronica, ha ancora una definizione controversa.

In linea generale nella categoria di democrazia elettronica, sono comprese le pratiche e le sperimentazioni di utilizzo delle tecnologie telematiche (internet in particolare, ma anche telefonia mobile) da parte dei cittadini per partecipare alle scelte politiche delle istituzioni democratiche (di qualsiasi livello: locale, nazionale, sovranazionale, internazionale).

L’impiego delle ICT permette l’apertura di nuovi spazi di dialogo tra cittadini e amministrazione che integrano e rafforzano le forme tradizionali di partecipazione.

L’amministarzione pubblica può trovare una risorsa importante nel nuovo modo di coinvolgemento dei cittadini, i quali possono così portare all’attenzione bisogni e esigenze che normalmente non possono essere espressi attraverso i canali classici della democrazia rappresentativa.

Le nuove tecnologie vengono  usate per attvare sia una partecipazione cosapevole che meccanismi di dialogo, fino ad arrivare ad una partecipazione attiva ed ottenere scelte condivise

Grazie all’informazione, alla consultazione ed alla partecipazione attiva è possibile:

  • migliorare la qualità delle politiche pubbliche
  • aumentare la fiducia nelle amministrazioni
  • contribuire al rafforzamento della democrazia

Per il successo delle iniziative è importantissimo curare gli aspetti organizzativi, le metodologie partecipative, le regole della partecipazione.

Per approfondire: wikipedia.orgurp.it

PARTECIPAROLE
il glossario collaborativo con le parole della Partecipazione

cruciverba-inner-2La definizione di partenza è tratta da “la partecipazione in poche parole” glossario redatto da ERMES Ambiente, il portale della Regione Emilia Romagna che ci ha gentilmente permesso di utilizzarlo per questa rubrica.
La definizione viene poi arricchita con i contributi dei lettori.
Aiutaci a completare la definizione e proponici nuove parole: collabora anche tu a far crescere PARTECIPAROLE – il glossario collaborativo con le parole della Partecipazione!
Commenta questo articolo, oppure scrivici all’indirizzo parteciparole@marraiafura.com o attraverso il form di contatto.

Vai all’elenco delle parole pubblicate fin’ora e consulta “La Partecipazione in poche parole“, il piccolo glossario contenente i termini della Partecipazione: concetti guida, metodologie, strumenti e tecniche.

Pubblicazione: 02/11/2009 – Ultimo aggiornamento: 02/11/2009

Bookmark and Share

Scrivi un commento

*

Segui i commenti a questo articolo con RSS 2.0.