Marrai a Fura, sviluppo sostenibile e progettazione partecipata

Cassonetto d’artista a Stintino (SS). Sino al 9 luglio aperte le iscrizioni per partecipare a gARTbage

gartbage-stintinoIl Comune di Stintino in collaborazione con la società Derichebourg promuove il concorso di arte urbana per il decoro di Stintino intitolato “gARTbage, cassonetto d’artista”.

Il concorso si svolgerà a Stintino il 20 luglio 2014, durante una giornata di live painting aperta al pubblico. In palio 500 euro, che andranno all’autore del cassonetto giudicato migliore. La partecipazione è gratuita ed è riservata ad artisti (maggiorenni) di qualunque provenienza. Per iscriversi c’è tempo sino al 9 luglio.

“Gartbage” è un semplice gioco di parole che nasce dall’incontro tra le parole inglesi garbage (rifiuto) e art (arte). L’intento è esplorare il connubio tra arte e rifiuti trasformando i cassonetti per la raccolta differenziata in vere e proprie opere d’arte urbana, grazie alla creatività di artisti come pittori, illustratori, writers e in generale artisti che amano lavorare sulle grandi superfici e negli spazi pubblici.

Agli artisti sarà data massima libertà espressiva, ma dovrà essere mantenuta la riconoscibilità della diversa destinazione d’uso di ciascun cassonetto della raccolta differenziata.

L’obiettivo è realizzare un piccolo museo a cielo aperto che porti l’attenzione sulla necessità di contribuire in prima persona alla salvaguardia dell’ambiente. Allo stesso tempo, il concorso è un’opportunità per tutti gli artisti, soprattutto emergenti, che desiderano avere uno spazio pubblico di libera espressione e di visibilità.

Per informazioni

Fonte: comunicato
Pubblicazione: 01/07/2014 – Ultimo aggiornamento: 01/07/2014

Copia pure: sei libero di ri-utilizzare questo articolo, ma ricorda di inserire il link
Marrai a Fura – sostenibilità e partecipazione” (maggiori info qui).

Bookmark and Share

Scrivi un commento

*

Segui i commenti a questo articolo con RSS 2.0.