Marrai a Fura, sviluppo sostenibile e progettazione partecipata

Genuino clandestino. In un libro il viaggio tra le agri-culture resistenti italiane

Genuino clandestino libroÈ arrivato il 19 marzo 2015 in libreria “Genuino clandestino”: 280 pagine di viaggio in un’Italia fatta di comunità agricole che rivendicano l’autodeterminazione alimentare, contro la distruzione degli ambienti rurali tradizionali.

Un libro – citando l’interessante postfazione di Wu Ming 2 – polifonico. Quattro autori, con diverse competenze. Due linguaggi, il testo e la fotografia. Dieci piccole realtà contadine che testimoniano le proprie scelte di lavoro e di vita”.

Genuino clandestino, prima di essere il titolo del libro, è il nome di una rete e un movimento auto-organizzati (senza portavoce né strutture gerarchiche, ma con un manifesto di princìpi condivisi) fatti di resistenza quotidiana all’agrobusiness, attraverso mercati di vendita diretta, sistemi di garanzia partecipata, momenti di scambio di saperi e informazione, spazi di rivendicazione della sovranità alimentare dei territori.

Dieci di queste realtà di agricoltura contadina sono raccontate in questo lavoro collettivo edito da Terra Nuova Edizioni e nato da una raccolta fondi sul sito Produzioni dal Basso. Oltre cento fotografie (di Sara Casna e Michele Lapini), un diario di viaggio in dieci tappe (di Michela Potito) e dieci approfondimenti sulle parole d’ordine del movimento (di Roberta Borghesi) raccontano di pratiche e modelli concretamente alternativi allo sfruttamento dell’industria agroalimentare (interessante a riguardo la posizione in merito all’Expo 2015).

La scelta di campo è chiara e netta: la sovranità alimentare è la strada, fondamentale è la tutela della rete sociale e ambientale che dà vita al cibo e che di esso si nutre.

Genuino clandestino foto

Genuino clandestino
Viaggio tra le agri-culture resistenti ai tempi delle grandi opere

Testi: Michela Potito e Roberta Borghesi
Fotografie: Sara Casna e Michele Lapini
Postfazione: Wu Ming 2

Hanno contribuito: Filippo Taglieri (Movimenti), MercatoBrado (Movimenti), Fabio Santori (Accesso alla terra e Riappropriazione), Luca Abbà (Resistenze), Rete campagne in lotta (Filiera e autoproduzione), Cecilia Marocco (Comunità del cibo).

Edito e distribuito da Terra Nuova Edizioni

Prezzo: 18,00 € (15,30 € sino al 31/03/2015 su terranuovalibri.it)

Per info: gcthebook.wordpress.com

Fonte: comunicato
Pubblicazione: 24/03/2015 – Ultimo aggiornamento: 24/03/2015

Copia pure: sei libero di ri-utilizzare questo articolo, ma ricorda di inserire il link
Marrai a Fura – sostenibilità e partecipazione” (maggiori info qui).

Bookmark and Share

Scrivi un commento

*

Segui i commenti a questo articolo con RSS 2.0.