Marrai a Fura, sviluppo sostenibile e progettazione partecipata

Green days: programma del 2° giorno (26 novembre 2009)

green-days-giornate-della-sostenibilità-firenze-novembre-2009

Stati generali della sostenibilità della Toscana

Prima sessione ore 10.00/13.00 – Sostenibilità e opportunità

Patricio Estay – Regista e fotografo
S.O.S. Earth & Blue Planet presentazione del video

Marcello Buiatti – Presidente della Fondazione Toscana Sostenibile
Rapporto sulla sostenibilità della Toscana

Jean Paul Fitoussi – Presidente dell’Osservatorio francese delle congiunture economiche e membro della Commissione per la misura della performance economica e del progresso sociale
Lezione magistrale: la sostenibilità è il nuovo motore dell’economia

Giuseppe Mussari – Presidente Monte dei Paschi di Siena
Il credito e la scommessa sul Green New Deal

Claudio Martini – Presidente della Regione Toscana
Conclusioni

Ore 13.00, pranzo con la cucina di Slow Food Toscana

Seconda sessione, ore 15.00- Le opportunità del Green New Deal

Massimo Fojanesi – Amministratore delegato Energia Futura
Dalla crisi al business: le opportunità della riconversione green

Mario Molinari – Direttore generale Sorgenia
Il ruolo dell’industria delle rinnovabili nella ripresa economica

Rappresentante Commissione Europea
Verso Copenhagen 2009

Susanna Camusso – Segretario confederale Cgil
Le opportunità di occupazione per il lavoro verde

Melania Cavelli – Università di Napoli
Pianificazione: territorio ambiente e lavoro verde

Franco Pittau – Responsabile del dossier Caritas/Migrantes
Presentazione del dossier immigrazione 2009

Modererà Antonio Cianciullo – Giornalista de La Repubblica

Link:

Articolo sui  Green days, le giornate della sostenibilità in Toscana
Programma del 1° giorno (25 novembre 2009)
Programma del 3° giorno (27 novembre 2009)
Programma degli eventi collaterali

Fonte: regione.toscana.it/greendays
Pubblicazione: 24/11/2009 – Ultimo aggiornamento: 24/11/2009

Bookmark and Share

Scrivi un commento

*

Segui i commenti a questo articolo con RSS 2.0.