Marrai a Fura, sviluppo sostenibile e progettazione partecipata

Guerrilla gardening. Dagli Stati Uniti il distributore automatico di SeedBomb, le bombe di semi e argilla

GreenAid_SeedBomb_00A Los Angeles è stato ideato un particolare modello di distributore automatico dedicato ai tanti guerriglieri verdi, sostenitori del guerrilla gardening, volenterosi che trasformano il grigio cittadino donandogli un tocco di colore.

Si chiama GreenAid e con pochi centesimi permette di acquistare le seedbomb, le bombe fatte di argilla, compost e semi.

Con 25 centesimi di dollaro se ne possono acquistare due, piccole e di forma cilindrica.

Dopodiché basta scegliere l’angolo, il parcheggio, il vicolo dimenticato e… lanciarle!

Il fatto che il distributore sia un oggetto che può essere installato ovunque fa sì che questo rappresenti il mezzo, sostenibile e interattivo, per una campagna di sensibilizzazione pubblica che punta a coinvolgere ogni cittadino e che stimola la partecipazione, in quanto di facile accesso per tutti.GreenAid_SeedBomb_01

L’idea geniale delle macchinette distributrici è venuta a Daniel Phillips e Kim Karlsrud, due giovani a capo della COMMONStudio, studio emergente di design con un particolare interesse per l’ecologia urbana.

Su GoogleMaps è anche possibile consultare la mappa dei distributori di SeedBomb, per ora presenti solo negli USA.

GreenAid_SeedBomb_02

GreenAid_SeedBomb_03

Link: www.thecommonstudio.cominfo@thecommonstudio.com

Fonte: thecommonstudio.com
Pubblicazione: 31/08/2010 – Ultimo aggiornamento: 31/08/2010

Copia pure: sei libero di ri-utilizzare questo articolo, ma ricorda di inserire il link “Marrai a Fura – sostenibilità e partecipazione” (maggiori info qui).

Bookmark and Share

Guerrilla gardening. Dagli Stati Uniti il distributore automatico di SeedBomb, le bombe di semi e argilla”1 commento :

  1. Twitter ha detto:

    Questo articolo è stato citato su Twitter: scopri da chi

Scrivi un commento

*

Segui i commenti a questo articolo con RSS 2.0.