Marrai a Fura, sviluppo sostenibile e progettazione partecipata

Progettazione partecipata. A Taranto un corso-laboratorio organizzato da INBAR (Istituto Nazionale BioArchitettura) e ABCittà

abcitta-progettazione-partecipata-2Si terrà tra marzo e aprile 2012 a Taranto, in Puglia, un corso-laboratorio sul tema della Progettazione Partecipata.

Organizza la sezione di Taranto dell’Istituto Nazionale BioArchitettura (INBAR) in partenariato con la cooperativa ABCittà.

L’iniziativa, destinata a professionisti ed operatori che operano nel settore pubblico e privato, si propone di approfondire le conoscenze e le capacità tecnico-professionali essenziali per gestire e governare in maniera efficace i processi partecipati.

L’obiettivo è offrire ai partecipanti nuove chiavi di lettura e nuovi strumenti per affrontare, con maggiori competenze, le occasioni di confronto – anche pubblico – che si pongono oggi sempre più alla base dei processi decisionali che riguardano la trasformazione del territorio.

progettazione-partecipata-abcittaLa quota di partecipazione è di 150 euro + iva. Preiscrizione entro il 25 febbraio 2012.

Il workshop è sviluppato in tre moduli di quattro ore ciascuno.

Modulo 1
16 marzo 2012. Docente: Raymond Lorenzo
La partecipazione come chiave organizzativa, di progettazione e sviluppo nel territorio

23 marzo 2012. Docente: Cristian Zanelli
La progettazione partecipata nella pianificazione urbanistica

Modulo 2
30 marzo 2012. Docente: Mario Francesco Romandini
Rapporto tra programmi complessi pubblico-privati e la pianificazione urbanistica a Taranto

Modulo 3
13 aprile 2012. Docente: Simone Puttin
La progettazione partecipata nei progetti di rigenerazione urbana

20 aprile 2012. Docente: Simone Puttin
Progettazione partecipata e creatività urbana

Il corso si terrà a Taranto presso la Biblioteca Civica Comunale “Pietro Acciavio” in piazza Dante Alighieri 8.

Per info:
bioarchitettura.it/informazione/workshop-sulla-progettazione-partecipata

Fonte: comunicato ABCittà
Pubblicazione: 19/02/2012 – Ultimo aggiornamento: 19/02/2012

Copia pure: sei libero di ri-utilizzare questo articolo, ma ricorda di inserire il link “Marrai a Fura – sostenibilità e partecipazione” (maggiori info qui).

Bookmark and Share

Scrivi un commento

*

Segui i commenti a questo articolo con RSS 2.0.