Marrai a Fura, sviluppo sostenibile e progettazione partecipata

Progettare e gestire la partecipazione. Corso a Ravenna sulla progettazione partecipata

progettare e gestire la partecipazioneLa cooperativa sociale Villaggio Globale organizza a Ravenna un corso di formazione sulla progettazione e gestione di processi partecipativi, che partirà sabato 11 aprile con un seminario pubblico e si chiuderà il 19 giugno 2015.

Ad aprire il corso, un incontro pubblico (aperto a tutti) con una delle massime esperte del settore, Marianella Sclavi, autrice di libri sull’ascolto attivo, la mediazione dei conflitti e i percorsi partecipativi.

Il corso nasce dal desiderio di Villaggio Globale – dopo 15 anni di esperienza nella facilitazione di gruppi di lavoro e nella partecipazione alle scelte delle amministrazioni locali – di diffondere una cultura di buona progettazione partecipata. “Ovvero uno strumento utile e concreto – si legge sul sito della cooperativa – che diffonde conoscenza e trasparenza, e non un mero specchietto per le allodole. Cosa intendiamo per percorsi partecipativi? Un metodo di prendere decisioni pubbliche o per pianificare nuovi obiettivi aperto al coinvolgimento di tutte le persone interessate. E che può riguardare sia le decisioni politico-amministrative sia quelle aziendali o delle organizzazioni di qualsiasi tipo”.

Oltre a Marianella Sclavi, i partecipanti conosceranno i facilitatori di Villaggio Globale Andrea Caccìa, Stefania Pelloni e Nicolò Pranzini, l’esperta di social street Elena Stanica, gli ex responsabili comunicazione ed eventi di Ravenna 2019 Marcella Montanari e Alberto Marchesani e altri facilitatori di Ravenna.

Il corso è destinato a chiunque voglia sapere di più sulla partecipazione, sui suoi metodi, strumenti, e prodotti: a chi gestisce gruppi di persone (nelle aziende, nell’associazionismo); a chi è coinvolto in percorsi partecipativi (enti pubblici, comitati, cittadini); a chi vuole conoscerli meglio per sperimentarli in modo più efficace e consapevole.

Sono previsti 10 incontri, per un totale di 25 ore e mezza, con alternanza di momenti frontali, racconti di esperienze concrete e simulazioni delle tecniche di lavoro affrontate. Il corso è rivolto a 15 persone, costa 330 euro (iva inclusa) e chi si iscrive entro il 31 marzo ha uno sconto del 10%.

Per info e iscrizioni: www.villaggioglobale.ra.it

Fonte: villaggioglobale.ra.it | partecipazione.regione.emilia-romagna.it
Pubblicazione: 12/03/2015 – Ultimo aggiornamento: 12/03/2015

Copia pure: sei libero di ri-utilizzare questo articolo, ma ricorda di inserire il link
Marrai a Fura – sostenibilità e partecipazione” (maggiori info qui).

Bookmark and Share

Scrivi un commento

*

Segui i commenti a questo articolo con RSS 2.0.