Marrai a Fura, sviluppo sostenibile e progettazione partecipata

Festival delle Terre. A Narbolia (OR) e Cagliari il 15 e il 20-21 novembre 2014

festival-terre-2014 Il Festival delle Terre 2014, Premio Internazionale Audiovisivo della Biodiversità arriva alla terza edizione sarda e si svolgerà tra Narbolia – Or (Centro Polivalente Comunale) e Cagliari (Exmà), rispettivamente il 15 e il 20-21 novembre.

L’edizione 2014 in Sardegna è parte del circuito nazionale con Cosenza, Milano e Roma. Il Festival delle Terre si ripete ormai dal 2004 ed è promosso dal “Centro Internazionale Crocevia” e dal suo archivio multimediale “Mediateca delle Terre”. La sua proposta spazia dalle proiezioni di documentari e animazioni a mostre fotografiche, workshop artistici, spettacoli teatrali, concerti, dibattiti con i registi, attività didattiche con le scuole ed altre attività collaterali.

Nel corso della tre giorni sarda si susseguiranno numerosi documentari internazionali, interamente sottotitolati in italiano, il cui tema portante sarà la conservazione della “biodiversità”, intesa come diversità biologica, sociale e culturale.

Si partirà con le produzioni locali e l’accesso alla terra, trattati in apertura alla giornata di Narbolia per poi proseguire a Cagliari con dibattiti, proiezioni e incontri sulle pratiche relative alla nuova ruralità, alla piccola pesca ed uno spazio interamente dedicato alla Sardegna.

Tra i documentari che verranno proiettati ci sarà ”9.70″ di Viviana Solano, vincitore dell’11^ edizione e “Destination de dieu” di Andrea Gadaleta che insieme a Mix Up di Alessandro Gordano è uno dei due assegnatari della menzione speciale del festival. A seguire saranno proiettati una serie di documentari non in concorso: La strategia dei cetrioli storti sulla storia della Gartencoop di Friburgo, un’azienda che lavora secondo i principi dell’agricoltura solidale; Luci a mare di Muresu e Volti selezionato al Sardinia International Ethnographic Film Festival 2014 di Nuoro. Raccontare il diritto alla terra attraverso le parole e le visioni di coloro che la terra la lavorano, le comunità locali e tutti coloro che sono impegnati in difesa del territorio.

Ogni giornata sarà allietata dal momento apertivo, offerto a Narbolia dal Centro di documentazione ambientale ”Centro!” di Sedilo e a Cagliari da Your Sardinia Experience e dalla Cooperativa Porticciolo Sant’Elia.

Il festival è promosso col contributo di DG Agri, Sardegna Film Commission e col patrocinio del Comune di Cagliari, Comune di Narbolia, GAL Sole Grano Terra, Cia, Coldiretti. Sono partner della terza edizione il Ctm Spa e l’associazione Sustainable Happiness. I mediapartner sono invece Radiolina, Marrai a fura, Lollove.

Info su: Festival delle Terre 2014

terre

Fonte: comunicato
Pubblicazione: 14/11/2014 – Ultimo aggiornamento: 14/11/2014

Copia pure: sei libero di ri-utilizzare questo articolo, ma ricorda di inserire il link
Marrai a Fura – sostenibilità e partecipazione” (maggiori info qui).

Bookmark and Share

Scrivi un commento

*

Segui i commenti a questo articolo con RSS 2.0.