Marrai a Fura, sviluppo sostenibile e progettazione partecipata

Quinta giornata nazionale del guerrilla gardening. Il 4 novembre 2015 (e pure qualche giorno dopo!) in tutta Italia

5aGuerrillaGardeningAnche quest’anno, mercoledì 4 novembre sarà la giornata del guerrilla gardening italiano! Per il quinto anno consecutivo tanti guerriglieri verdi da nord a sud – isole comprese! – attaccheranno insieme (e più o meno in contemporanea) il degrado urbano, riconquistando spazi di verde e angoli dimenticati e degradati della propria città.

La data, ironica e provocatoria, è stata scelta per un motivo ben preciso: anche i guerriglieri verdi, come i militari nel giorno della festa dell’unità nazionale e delle forze armate, vogliono mostrare le proprie armi (zappe, rastrelli, bombe di semi), usandole per colpire simultaneamente degrado e bruttezza, per ridare dignità, colore e profumo alle città e per ribadire ancora una volta che i giardini, le piazze e le strade sono di tutte e tutti!

Siccome il 4 novembre cade di mercoledì (e i guerriglieri verdi non sono troppo formali!) la giornata viene “estesa” fino al weekend… in sostanza la quinta giornata nazionale del guerrilla gardening è composta da 5 giorni, dal 4 all’8 novembre! :-)

Contro tutte le guerre nel mondo, l’unica guerra possibile è quella al degrado! Cosa aspettate per passare all’azione? Armatevi di zappe, rastrelli, bulbi e semi e… attaccate!

Info:

Fonte: comunicato
Pubblicazione: 02/11/2015 – Ultimo aggiornamento:02/11/2015

Copia pure: sei libero di ri-utilizzare questo articolo, ma ricorda di inserire il link
Marrai a Fura – sostenibilità e partecipazione” (maggiori info qui).

Bookmark and Share

Scrivi un commento

*

Segui i commenti a questo articolo con RSS 2.0.