Marrai a Fura, sviluppo sostenibile e progettazione partecipata

Rifiuti in cerca d’autore: Acquapura.
La premiazione a Salerno il 17 settembre

rifiuti-in-cerca-d-autoreSabato 17 settembre 2011 a Salerno si tiene la premiazione della terza edizione del premio internazionale di pittura e design “Rifiuti in cerca d’autore“.

La giuria deve scegliere tra le circa 150 opere presentate quella che, seguendo il tema della terza edizione “Acquapura”, costituisce una proposta originale e creativa sul tema complesso dell’acqua; un’opera in grado al tempo stesso di sensibilizzare al rispetto dell’ambiente e della salute, al risparmio energetico, attraverso il riciclo dei rifiuti. L’arte, dunque, non soltanto fine a se stessa, ma come mezzo di promozione di messaggi sociali.

Il tema, quello dell’acqua , è particolarmente attuale, visto anche il recente referendum e le numerose battaglie per assicurarne il libero accesso a tutti.

Accanto ai premi per le migliori opere di pittura e di design, è stato inserito anche quello di narrativa. Inoltre, verrà attribuito un premio per la miglior opera realizzata con l’utilizzo di raee (rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche). Un riconoscimento voluto da Ecolight, consorzio che si occupa della gestione dei rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche, delle pile e degli accumulatori, che promuove l’arte dei rifiuti anche attraverso il Museo del Riciclo.

La cerimonia di premiazione si svolgerà a Salerno, al Complesso monumentale di Santa Sofia, sabato 17 settembre alle 18.30. La mostra del concorso resterà allestita fino a domenica 25 settembre. Negli stessi giorni, dal 17 al 25 settembre, si svolgeranno al piano superiore del complesso di Santa Sofia le personali di Rosita Maisto e Maria Battista, vincitrici con Alessia Ziccardi, dell’ultima edizione del premio on line di “Rifiuti in cerca d’autore”.

Ecolight – Costituito nel 2004, è uno dei maggiori sistemi collettivi per la gestione dei Raee, delle Pile e degli Accumulatori. Il consorzio Ecolight, che raccoglie quasi 1.500 aziende, è il secondo a livello nazionale per quantità di immesso e il primo per numero di consorziati. www.ecolight.it

Fonte: comunicato stampa
Pubblicazione: 17/09/2011 – Ultimo aggiornamento: 17/09/2011

Copia pure: sei libero di ri-utilizzare questo articolo, ma ricorda di inserire il link
Marrai a Fura – sostenibilità e partecipazione” (maggiori info qui).

Bookmark and Share

Scrivi un commento

*

Segui i commenti a questo articolo con RSS 2.0.